Rimedi contro la Caduta di capelli

Rimedi contro la Caduta di capelli

Qualche capello nella spazzola o sul cuscino non è ancora un buon motivo per lasciarsi prendere dal panico. Tuttavia quando i capelli cadono a ciocche e sulla testa si presentano delle zone calve, i medici parlano di alopecia. Questo articolo vi illustra quali sono i tipi di alopecia e che cosa si può fare per combatterla.

Quali sono i tipi di alopecia?
Si parla di alopecia se si perdono tra i 70 e i 100 capelli al giorno. Spesso i capelli caduti ricrescono molto lentamente oppure non ricrescono affatto. Se la caduta di capelli persiste per un lungo periodo, le conseguenze possono essere il diradamento dei capelli o una calvizie precoce.

In linea generale ci sono 3 tipi di alopecia:

Alopecia diffusa
Alopecia areata
Alopecia androgenetica

Alopecia diffusa
Oggi non sono soltanto gli uomini a soffrire di alopecia diffusa, ma anche molte donne. Al contrario dell’alopecia areata, i capelli diventano più radi nel loro complesso, così che il cuoio capelluto traspare tra di essi.

Alopecia areata
L’alopecia areata è una forma di alopecia limitata soltanto a una determinata area. Di solito l’alopecia areata compare dopo i 20 o i 30 anni, tuttavia ci sono anche bambini e ragazzi che ne soffrono già in tenera età. Alla luce dell’esperienza acquisita, il cuoio capelluto presenta diverse aree prive di capelli. Persino la zona della barba può essere interessata.

Alopecia androgenetica
L’alopecia androgenetica (AAG) colpisce soprattutto gli uomini. In questo caso si tratta di una caduta di capelli di origine genetica che riguarda la regione delle tempie e della scriminatura. Generalmente si presentano delle tipiche stempiature prima che i capelli cadano nella ragione della scriminatura. Negli uomini l’alopecia androgenetica si osserva già in giovane età, mentre le donne ne soffrono frequentemente in menopausa.

Cause dell’alopecia
Come già dice il nome, l’alopecia androgenetica è dovuta a cause genetiche. In caso di alopecia dovuta a fattori ereditari si verifica una fase di crescita dei capelli notevolmente più breve, per cui i capelli si curvano prima ancora di essere visibili.

L’alopecia areata è causata da un disturbo del sistema immunitario. Poiché i capelli vengono considerati come estranei, il corpo li rigetta. Se l’alopecia areata progredisce, si può arrivare alla calvizie completa.

L’alopecia diffusa colpisce in primo luogo le donne, le quali perdono molti capelli soprattutto in menopausa. La causa più frequente è lo stress, tuttavia l’alopecia può essere favorita da

oscillazioni ormonali;
infezioni;
affezioni del cuoio capelluto;
patologie tiroidee;
medicamenti il cui principio attivo è il metilfenidato.

Anche un’alimentazione errata (carenza di ferro e di grassi) è responsabile dell’alopecia diffusa.

In ogni caso è necessario chiarire le cause dell’alopecia
Se la caduta dei capelli si protrae per un lungo periodo, le persone colpite dovrebbero recarsi dal medico per chiarire la causa concreta dell’alopecia. Solitamente la perdita dei capelli è dovuta allo stress e a un’alimentazione errata, tuttavia essa può anche essere sintomo di patologie più serie.

Normalmente l’alopecia androgenetica viene trattata con medicamenti (Propecia, Pantostin), mentre in caso di alopecia areata si applicano sul cuoio capelluto speciali soluzioni in grado di stimolare la crescita dei capelli. Poiché l’alopecia areata è un disturbo del sistema immunitario, i medicamenti provocano una reazione di difesa, così da determinare la ricrescita dei capelli.

Rimedi contro la Caduta di capelliultima modifica: 2021-03-25T16:18:42+01:00da gioluz
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment