Gli skin influencer: chi sono e cosa fanno

skin influencer

Non si tratta solo di esperti di cosmetica, ma di veri appassionati di prodotti skincare che coi loro post e video tutorial stanno rivoluzionando la beauty routine di molti.

Chi sono gli skinfluencer che stanno popolando e spopolando sui social? Hanno di solito meno di 25 anni, posseggono profili su Tiktok, canali Youtube e Instagram seguitissimi e hanno ovviamente una grande passione per lo skincare e il make up.

Gli skinfluencer sono un fenomeno recente, sviluppatosi in tutto il mondo durante il primo lockdown (marzo 2020). Non solo giovanissimi: la tendenza si sta aprendo anche alle perennials (anche le donne mature amano tenersi informate su trattamenti e chi meglio delle loro coetanee può farlo?

Si tratta non solo di esperti ma di veri appassionati di prodotti skincare che coi loro post e video tutorial hanno influenzato la beauty routine di molti. Sono figure diverse dagli influencer, obbligati a parlare sempre bene di un prodotto solo perché lo stanno pubblicizzando, la nuova generazione è molto schietta e sincera nel recensire i prodotti beauty. Ed è su questa onestà che hanno costruito la loro reputazione e il loro seguito.

Perché i beauty influencer hanno così successo?
L’industria del beauty e della cosmesi ha subito un cambiamento drastico col lockdown e le persone, costrette a trascorrere molto tempo a casa hanno iniziato a curarsi molto di più. Una tendenza che è emersa anche sui motori di ricerca, dove le ricerche più frequenti erano su quali prodotti usare e come usarli.

Chi ha saputo cavalcare quest’onda di ricerca con dirette, suggerimenti a tema e tanti how to, come l’Estitista Cinica che grazie alle dirette e consigli mirati alle sue followers durante la pandemia e le spedizioni dei consigliati della sua linea, ha visto non solo crescere il suo account ma anche registrato vendite da capogiro, fno ad essere diventata un vero punto di riferimento per molti.

Gli skin influencer: chi sono e cosa fannoultima modifica: 2021-07-13T20:00:53+02:00da gioluz
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment