Parola d’ordine: esfoliare!

cream-3521957_640

Spesso sentiamo parlare di scrub. Ma sappiamo bene che cosa significa? E soprattutto, conosciamo i benefici che apporta alla nostra pelle? Vediamoli insieme.

Che cos’è lo scrub

Il termine scrub viene dal verbo inglese to scrub, che significa sfregare, strofinare. Questa parola fa appunto riferimento all’azione di “sfregamento” che si compie quando si applica un prodotto di questo tipo: grazie a granuli o a particelle speciali, si effettua una esfoliazione dello strato superficiale della pelle. L’obiettivo? Rimuovere le cellule morte e dare alla pelle un aspetto radioso! Dato che la vita di una cellula epidermica è di circa 28 giorni, ti consigliamo di fare uno scrub una volta a settimana se hai la pelle delicata, arrivando anche a due volte se hai la pelle normale o grassa.

Perché lo scrub

Lo scrub è un’azione importantissima nella beauty routine di donne e uomini, perché favorisce l’ossigenazione e il rinnovamento cellulare e permette, quindi, alla pelle di essere più setosa, liscia, luminosa e libera dalle impurità.
Effettuare uno scrub prima di un trattamento mirato, come una maschera, oppure semplicemente prima di applicare la crema viso, permette al cosmetico scelto di andare più in profondità e quindi di essere più efficace.
Infine, malgrado spesso si pensi il contrario, l’esfoliazione delle cellule morte è ideale al rientro dalle vacanze, per mantenere l’abbronzatura.

Viso e corpo: le differenze

Lo scrub è benefico sia sul viso che sul corpo. L’importante è scegliere sempre prodotti specifici, più delicati sul volto e più decisi sul corpo. Ma come devi effettuarlo?

Sul viso inumidito, distribuisci il prodotto e massaggia con piccoli movimenti circolari, dopodiché risciacqua con acqua o con un batuffolo di cotone inumidito, evitando accuratamente la zona del contorno occhi.
Sul corpo, puoi optare per scrub specifici, durante la doccia su pelle bagnata oppure, per un’azione più decisa, su pelle asciutta, insistendo su zone particolari, come gomiti e talloni. Anche in questo caso massaggia con movimenti circolari e poi risciacqua.

Parola d’ordine: esfoliare!ultima modifica: 2021-07-17T17:00:02+02:00da gioluz
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment