Tecniche di trucco per nasi pronunciati

model-2387579_640

Il naso ha un’influenza determinante nell’armonia di un volto. Piccole imperfezioni possono conferire ad un viso una particolare espressione, un tocco di simpatia, ma talvolta possono creare effetti antiestetici. Se limitati, questi possono essere corretti con accorgimenti di trucco, ma quando il naso presenta marcate malformazioni, congenite o acquisite, conviene intervenire tramite la chirurgia estetica con risultati realmente efficaci.

Le tecniche di trucco si basano su due principi:

creare, con dei giochi di chiaroscuro, degli effetti ottici che contrastino l’inestetismo

deviare l’attenzione visiva su un altro elemento o zona del volto, come le labbra e gli occhi ecc.

È importante però tener conto delle possibili interferenze di questi interventi con l’armonia generale dei lineamenti. Il naso infatti è elemento fondamentale della fisionomia, non solo perché determina la linea del profilo, ma anche perché, con gli altri elementi, definisce l’espressione e la personalità emanata da un viso.

Tipi di naso e trucco suggerito

NASO GRECO
È il naso dritto, classico: l’incavo del naso non è sufficientemente pronunciato. L’espressione del viso tende talvolta ad essere dura.
Si deve scurire la parte alta del naso con un fondo tinta scuro, sfumando verso la punta. La correzione dovrà essere leggera per non formare una zona scura.

NASO AQUILINO
È caratterizzato da una gobba pronunciata che conferisce al viso un’espressione severa e nobile.
Si deve schiarire la base del naso tra le sopracciglia. Volendo, specialmente se il naso è un po’ lungo, si può applicare un’ombra di base sotto la punta. È invece sconsigliabile scurire la parte più prominente.

NASO SCHIACCIATO
Il naso è schiacciato, o piatto, quando il dorso è poco prominente.
Si può rialzarlo applicando fondo tinta più scuro ai lati e più chiaro sul dorso.

NASO ALL’INSÙ
Viene normalmente considerato un pregio, una caratteristica somatica che conferisce al volto un aria sbarazzina ed intrigante.
Si può correggere applicando una base più scura nella zona centrale della punta, sfumandola verso l’alto.

NASO LUNGO
Tipico di un viso allungato, un naso si dice lungo quando le sue proporzioni eccedono le linee armoniche del viso, definite nelle proporzioni delle “Regole di Leonardo”.
Per correggere un naso lungo si possono adottare due accorgimenti: scurire la punta nella zona inferiore e truccare gli occhi nella palpebra inferiore creando un effetto ottico di accorciamento del naso.

Tecniche di trucco per nasi pronunciatiultima modifica: 2021-08-13T11:00:09+02:00da gioluz
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment